Come organizzare il tuo soggiorno a Roma?

Photo Come organizzare il tuo soggiorno a Roma?

Roma è un museo a cielo aperto e non è un eufemismo! Difficile eguagliare una città tanto ricca di piccoli e grandi tesori scoperti in ogni quartiere, vicolo, chiesa. Non vogliamo che il sogno finisca qui, ma preferiamo avvertirti: la capitale italiana è anche molto turistica! La densità delle meraviglie della città attira un flusso costante di turisti, specialmente in estate, quando siamo partiti.

Diverse compagnie aeree, tra cui www.edreams-saga.com/it, servono Roma da Parigi. Ma prima di dire di più su Roma, un primo consiglio: non esitate a spingere la porta delle chiese, sono meravigliose! Ad esempio, il quartiere vaticano, più economico rispetto all'ipermercato pur consentendo di raggiungere il cuore storico a piedi in 15 minuti. Ma ancora?

Assolutamente da vedere durante un soggiorno a Roma

La capitale italiana ha una delle storie più affollate in Europa e non saprai a chi rivolgersi se i monumenti e le rovine sono legioni. Se devi fare delle scelte, per mancanza di tempo o se vuoi solo vedere l'essenziale, ecco cosa suggerisco: Il Colosseo e i suoi dintorni: il Colosseo di Roma è un simbolo della città da non perdere. Rappresenta la grandezza romana dell'era imperiale e nel suo mezzo si svolse il famoso combattimento tra gladiatori.

Ammiralo dall'esterno se sei di fretta, altrimenti non esitare a prenderti il tempo di visitarlo per immergerti nei secoli di storia che contiene

Intorno sono le rovine del Foro Romano che è una miniera d'oro per tutti gli amanti delle vecchie pietre. Le piazze principali: Piazza Navona, Piazza del Popolo, Piazza di Trevi e la sua famosa fontana, la bella Piazza di Spagna, il Campo dei Fiori ... Un sacco di posti non così distanti che devi visitare per ammirare l'armonia e la bellezza. Confina con statue per alcuni, più raffinate ma vive per altri, questi luoghi sono testimoni della grandezza di Roma in termini di arte.

Il Vaticano: eccessi e talenti si ritrovano nelle basiliche di San Pietro che permettono di ammirare le opere dell'Angelo di Michelangelo, in un edificio con un'architettura che regge il rispetto. Non lontano da qui ci sono i Musei Vaticani e la Cappella Sistina.

Dove mangiare e cosa mangiare

In strada, assaggiate le pizze al taglio ed agli arancini (polpette di riso ripiene di mozzarella), perfette in ogni momento. Per mangiare, ti consigliamo di trovare una piccola trattoria (tipica) nel quartiere di Testaccio o Trastevere, per trattarti dei seguenti piatti che provengono dalla regione:

Spaghetti alla carbonara: quello vero, senza crema, che ti farà dimenticare tutti quelli che potresti mangiare in Francia. I Saltimbocche: piccolissime costolette di vitello, ripiene di prosciutto crudo, parmigiano e salvia, poi rosolate nel vino bianco. Semplicemente delizioso

Bucatini a 'matriciana: un piatto di pasta delizioso, in cui si mescolano i sapori di pomodoro, maiale e pecorino.

I quartieri da privilegiare per dormire

Secondo le vostre aspettative, i quartieri di Roma dove vivere differiscono. Ecco le nostre scelte in base ai benefici che forniscono.

Il Quartiere Vaticano: non necessariamente il più costoso, centrale e comodo per visitare la basilica nelle prime ore del mattino senza fare la coda.

A sud-ovest della città: sul lato della magnifica Basilica di San Giovanni in Laterano, non sarete affatto eccentrici, ma qui troverete un quartiere vivace e ancora molto romano nella sua vita quotidiana!

Ricorda che la preparazione di un viaggio è almeno la metà del suo successo. Quindi non esitate a trascorrere qualche ora su eDreams per raccogliere le informazioni necessarie per il vostro soggiorno.